Alone Together collection di Marina Galiatsatou

Marina GaliatsatouAuthor: Ambra
Photo: http://www.polimodamag.com/

Marina Galiatsatou è ateniese di nascita ma vive a Firenze dove si è laureata nel 2015 all’accademia Polimoda.

È presente sul portale Not Just A Label (notjustalabel.com) , database che raccoglie i lavori di giovani stilisti emergenti al fine di valorizzarli e sostenerli, con la sua graduate collection “Alone Together “ ,che ha sfilato ai Polimoda Show 2015 lo scorso Giugno.

L’ispirazione viene dall’immagine di una donna di Skodra, villaggio albanese, che indossa il classico cappotto binish, e soprattutto dal mix di culture presenti all’interno del villaggio, dove musulmani e cristiani riescono a convivere in armonia.

La loro cultura parte da un punto comune, che è la vita all’interno del villaggio, per poi diramarsi in direzioni diverse data la diversità delle due religioni.

Ecco che dunque che le linee del nuovo binish reinventato da Marina partono da un punto comune, la vita segnata e sottile, per poi diramarsi in direzioni diverse: il colletto si apre verso l’alto mentre il fondo del cappotto si apre verso il basso.

Questo significa Alone Together: la diversità nell’unione , sia nella moda di design che nella nostra cultura sempre più multietnica. Concetto rafforzato dalla palette di colori, ispirata a Marina da alcune immagini di batteri che si moltiplicano: da un punto comune nascono vite diverse.

Incuriosisce la camicia destrutturata color corallo: la linea del collo è minimale mentre il vero colletto, bianco e classico come quello dei grembiulini di scuola, si trova sulla spalla, aprendo la manica con lo scollo rotondo.
Le scarpe? Classiche, maschili, total black.

Alone Together è la collezione di laurea di Marina Galiatsatou ed ha sfilato lo scorso Giugno al Polimoda Show 2015 insieme agli outfit realizzati dagli altri tra i migliori neolaureati della rinomata accademia fiorentina.