Alta Moda: Made in Italy contro lo Stile Inglese

italia-inghilterra alta modaAuthor: Ambra
Photo: http://jmania.it

Abbiamo già tracciato a grandi linee quali potrebbero essere le differenze tra l’alta moda made in Italy e quella delle maisons francesi o americane, sempre tenendo presente che oggi, grazie ai viaggi ed alla Rete, i trend sono ormai universali.

Oggi ci soffermiamo sugli stilisti inglesi ed ovviamente l’inevitabile confronto con le principali maisons italiane: Vivienne Westwood, , John Galliano e Stella McCartney, esaminando le collezioni da loro proposte per l’autunno\inverno 2015 -2016.

John Galliano ha stupito con tanto nero: nero infatti è il maxi cappotto, lungo fino in fondo ai piedi, abbinato a minidress e sciarpa stretta e lunga , neri sono gli stivaloni da cowgirl, lucidissimi tanto da sembrare laccati, tutti sotto il ginocchio, neri i minidress.

Nelle tonalità di nero, grigio e bianco sono invece le fantasie damascate che compaiono sugli abitini e sul cappottino corto.

Anche Stella McCartney ha presentato una collezione prét a porter all’insegna del nero:
lo troviamo nell’originale modello di pantaloni larghi e scampanati, ma corti fino alla caviglia, abbinati a stivaletti neri e blusa blu acceso (chi l’ha detto che nero e blu non vanno d’accordo?).

Linee geometriche per blusa e pantaloni a sigaretta total black oppure minidress con scollatura a cuore o scollatura asimmetrica, giocati sulle lunghezze della gonna: davanti corta dietro longuette ma ampia e vaporosa.

Unica traccia del trend colori chiari che trovo più presente nelle collezioni italiane, il completo color panna composto da camicia lunga e pantaloni.

La sfilata di Vivienne Westwood merita un discorso a parte: in un mood carnevalesco compaiono in passerella linee androgine (maschili per la donna e femminili per l’uomo), giacche sia classiche che destrutturate, tricot, frange da flapper girl. Dominano i colori caldi, ma la tinta unita soccombe al gusto per la fantasia: scozzesi, rombi, gessato.

Sembra invece che i brands italiani abbiano adottato in misura maggiore la tendenza dei colori chiari, più tipicamente primaverili, in questa stagione: da Giorgio Armani, ad esempio, si sono visti azzurro e turchese, mentre Dolce&Gabbana hanno proposto abiti in rosa pastello e bianco con la scritta “I love you mamma”\”Ti voglio bene mamma”.