Camiceria uomo – Lo stile su misura

Camicie per uomoAuthor: K.Boni
Photo: http://www.agarwalindustries.co.in

E’ il sarto del momento, si chiama Angelo Inglese, ed è il “camiciaio” di Checco Zalone del film “Quo Vado?”. Ed ecco rilanciato lo stile classico che si abbina a tutte le personalità.

Di fatto parliamo di uno stile che si adatta perfettamente a tutte le persone che vogliono vestire bene e che in realtà pensano di non saperne poi molto di moda.

C’è un ritorno alla tradizione per molti settori, anche per le camicie uomo, questo significa che la camicia classica ridisegnata nei particolari, conquista gli uomini ed affascina il mondo femminile. Una bella camicia è spesso un “biglietto da visita” per l’uomo che l’indossa, a seconda che si tratti di un’occasione di lavoro, di piacere, o di gala, vengono messe in risalto determinate caratteristiche.

C’è pertanto un ritorno anche allo stile “naturale” sancito dalle camicie in denim naturale, trattato con pigmenti naturali, un’eleganza che spesso veniva indossata “solo andando a nozze”.

Per quanto riguarda i particolari, se fino a qualche tempo fa andavano di moda le “camicie senza colletto”, adesso sembra essere ritornato di moda, ancora più sofisticato, come il “collo Capri”, quello che un tempo indossavano i gentlman che frequentavano l’omonimo circolo, indossabile sia con la cravatta che senza. Un lungo procedimento sartoriale che dura una giornata intera.

L’uomo è tornato a prediligere le camicie su misura, ritrovando il piacere per il “fiore all’occhiello”, non un garofano vero, ma uno realizzato ad uncinetto.

Sicuramente il “lusso” resta un fatto personale, qui si innescano altri concetti legati alla passione, allo studio, all’etica ed oggi sempre più uomini ricercano l’eccellenza sempre paragonata al rapporto qualità-prezzo.

Gli uomini sono ritornati ad indossare le camicie, e la richiesta è in aumento, anche Il Granchio ha dato notizia di dover ampliare il suo parco licenze, aumentando quindi la produzione e la distribuzione di camiceria.

Lo stesso Pitti Immagine Uomo ha fatto letteralmente spalancare gli occhi a tutti gli appassionati di moda e non solo, tant’è che Pitti Uomo 89 ha decretato, secondo i dati diramanti dall’osservatorio di Pitti Immagine, il ruolo di leader per la confezione e la camiceria con una crescita dell’1,8%, per questo 2016.
La camicia diventa un capo irrinunciabile all’intero del comparto fashion italiano.