Milano Vintage Week: il passato che fa moda

Milano vintage weekAuthor:  Emanuela L.
Photo: www.theladycracy.it

Chi lo ha detto che il vintage non sia ancora di moda? Milano è la conferma dell’esatto opposto, come dimostrato dell’appuntamento che si è concluso lo scorso 17 aprile 2016 e che ha proposto tre giornate all’insegna della Milano Vintage Week.

Dopo la session autunnale, l’appuntamento si è rinnovato anche nella più mite stagione primaverile dando vita ad una manifestazione davvero imperdibile nel corso della quale il passato ha rappresentato il punto di partenza per molti progetti presenti e futuri anche lontani dal settore moda.

Restando sul tema, invece, nel corso della Milano Vintage Week si è puntato sull’esposizione e sulla vendita di capi accuratamente selezionati, sempre di qualità e di stile. Protagonisti delle tre giornate all’insegna dello stile retrò sono stati tutta una serie di accessori amati soprattutto dal pubblico femminile (ma non solo): borse, borsette, scarpe, ma anche carretti, headband, accessori per il guardaroba e la casa, tutti o quasi ormai introvabili.

L’evento si è svolto dal 15 al 17 aprile in via Piranesi nella capitale della moda ed ha raccolto un pubblico vasto e variegato: dalla casalinga allo studente, passando per gli esperti ed i volti noti del settore fashion, ma sono stati tanti anche i turisti. Andrea Franchi, uno degli ideatori della manifestazione, alla vigilia aveva esposto l’obiettivo della Milano Vintage Week, spiegando: “La nostra ambizione è diventare un punto di riferimento per appassionati e addetti ai lavori, perché tutto comincia dal passato”.

La selezione in partenza ha caratterizzato i pezzi messi in vendita, soddisfacendo fino alla fine l’esigenza del pubblico amante della moda e che vuole continuare ad essere alla moda grazie al perfetto mix tra passato e presente.