Pitti Bimbo 84, la moda e le ultime tendenze per la stagione Autunno-Inverno 2017-2018

Pitti Bimbo 84Author:  Emanuela L.
Photo: luukmagazine.com

Come vestiranno i più piccoli nella stagione invernale 2017/2018? Per rispondere a questa domanda ci ha pensato Pitti Bimbo, edizione numero 84, andata in scena a Firenze dal 19 al 21 gennaio 2017. Il salone internazionale dedicato alla moda per l’infanzia si è proposto di lanciare i trend della moda kids per la prossima stagione Autunno/Inverno 2017-2018 ma allo stesso tempo ha messo in luce le ultime tendenze di stile.

Al Pitti Bimbo sono stati molteplici i graditi debutti che traggono ispirazione dalla moda adulta. Prima volta nel salone internazionale di moda pensata per i più piccoli per Stefano Ricci Collection, che punta sul passaggio di gusto da padre e figlio, debuttando anche nella linea kids. Segue lo stesso esempio Elisabetta Franchi, che debutta con la linea “Elisabetta Franchi La mia Bambina”: prima collezione del celebre brand pensata per le più piccole indossatrici. Infine, altro debutto con la sua collezione dedicata alla moda per l’infanzia per Manuel Ritz.

Tra i ritorni al Pitti Bimbo con novità assolute, ricordiamo Diadora, che per l’occasione sfoggia la sua linea junior del tutto rinnovata e che dedica un occhio di riguardo ai capispalla. Tornano e si rinnovano anche Blauer e John Richmond Jr, mentre Happiness ha dedicato la sua capsule collection al compianto campione di motociclismo, Marco Simoncelli dal titolo SIC58.

Per quanto riguarda i colori ed i temi che caratterizzano le tendenze moda bimbo della prossima stagione fredda, tutto sembra prendere ispirazione dalla natura, confermato dalla presenza di collezioni che evocano paesaggi surreali con vette innevate, prati, cieli e animali dei boschi. Il marchio Francomina Mini ha pensato per i più piccoli a nuances che si ispirano ai colori dei rami e delle foglie, con un tocco di lurex, Non mancano però i toni militari per una moda vintage ma anche le tinte che evocano freddi paesaggi nordici. Save The Duck, con i capi in eco-pelliccia predilige invece la stampa animalier.

Eleganza e decori a base di organze, petali su tulle e pizzo, ricami e piume caratterizzano invece la moda per le bimbe che amano farsi notare. A tal proposito Marni propone volants, balze e rouches da abbinare a cappottini ed abitini. I bambini invece seguiranno la moda del papà, con fantasie che vanno dal check alle righe regimental, passando per i micro pattern romboidali.