Pitti Uomo 2017, tutto sulle prossime giacche per l’estate 2018

Pitti-Uomo-2017Author: Emanuela Longo
Photo: VelvetStyle.it

Tra le numerose novità presentate in anteprima al Pitti Uomo 2017 di giugno e giunto alla sua edizione numero 92, un posto di assoluto rilievo è rappresentato dalle giacche. I capispalla per lui pensati per la stagione estiva 2018 dominano l’evento fiorentino mettendo in luce cosa indosserà l’uomo nella bella stagione del prossimo anno.

Il vero protagonista dell’estate 2018 sarà il doppiopetto, un vero evergreen che, come sosteneva Glenn O’ Brian nella sua guida allo stile “Essere Uomo”, non ha mai abbandonato alcun presidente americano fra Harry Truman e Bill Clinton. Ed anche da noi, i nostri premier hanno spesso osato indossare la due bottoni.

Non saranno di meno i classici impermeabili, così come le giacche realizzate in tessuti tecnici. Ma all’appello risponderanno i più svariati tipi di tessuto, dalla classica ed intramontabile pelle al nylon, passando per i cotoni, fino al lino. Indipendentemente dai materiali impiegati e dalla lunghezza, la vera parola d’ordine in fatto di capispalla per il prossimo anno è una: eleganza.

In merito ai celebri brand, la giacca Fradi uomo si caratterizza per essere realizzata in jersey. Grazie alle sue trame compatte ed al tempo stesso estremamente leggere, questo capospalla introduce un nuovo modo di pensare alla moda uomo. Imperdibili anche le novità sportive portate al Pitti Uomo per la Primavera / Estate 2018 da North Sails. Si tratta di una giacca a vento realizzata in tessuto super leggero con cappuccio removibile, elegante seppur nella sua semplicità.

Infine, non si può non citare il trench Paltò e che si ispira alle realizzazioni dei costumisti dei più grandi film del passato: dal trench classico di Humphrey Bogart in Casablanca a quello di Paul Newman in Vacanza a Parigi.