Author: Emanuela Longo
Photo: http://www.milanomodauomo.it

Torna la Milano Fashion Week uomo #MFW, quattro giorni interamente dedicati alla moda maschile e che detterà le tendenze per l’autunno-inverno 2018/2019 e che vedrà alternarsi sulle passerelle tutti i più importanti marchi della moda maschile, italiani e internazionali.

L’appuntamento, tra i più importanti dell’anno nuovo per la moda maschile si terrà dal 12 al 15 gennaio 2018 con un cartellone ricchissimo, tra new entry e assenze pesanti.

Il calendario della Milano Fashion Week uomo #MFW prevede trenta sfilate, distribuite in quattro giorni. Ad inaugurare l’evento un marchio classico della moda uomo, Ermenegildo Zegna, che sfilerà venerdì 12, mentre la chiusura sarà affidata ad un altro nome importante: Frankie Morello. Il giorno 15, presso lo spazio Maiocchi, si svolgerà la cerimonia di chiusura evento.

Ma passiamo ai protagonisti della kermesse, gli stilisti. Tanti i grandi marchi che calcheranno le passerelle milanesi, tra cui Etro, Emporio Armani, Versace, Moschino, Ermanno Scervino e Fendi. Tra le new entry citiamo Isabel Bendato, Represent e direttamente da New York gli Hunting World.

Tra i grandi assenti di questa edizione della Milano Fashion Week uomo #MFW ci sono Salvatore Ferragamo e Damir Doma.

Una novità di quest’anno saranno le sfilate co-ed che porteranno uomo e donna in passerella, tra cui citiamo Frankie Morello, Diesel, Desquared2 e Palm Angeles.

“Quest’anno vogliamo uniformare le modalità di racconto – ha spiegato Carlo Capasa, Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana – dare il giusto spazio sia ai brand affermati sia alle proposte emergenti”.