Photo: Farsibelli.net

Anno nuovo, taglio di capelli nuovo? Beh, prima di andare dal barbiere date un’occhiata a quelli che saranno i trend del nuovo anno in fatto di hair styling maschile.

La parola d’ordine per i tagli di capelli da uomo per il 2018 sarà: corto, anzi, cortissimo… ma non rasato. Quest’anno, infatti, si avrà l’abbandono delle rasature estreme per tagli più eleganti e linee più morbide.

Se, siete affezionati alla vostra chioma fluente, sappiate che per i prossimi mesi i capelli lunghi e selvaggi saranno out, al massimo è concesso il doppio taglio (un sempreverde), cortissimo nei lati e con ciuffo (un po’più lungo per gli under 30) che cade morbido sulla fronte.

Se, invece, siete reduci da una rasatura estrema, allora, per un po’ dovrete lasciar crescere la vostra chioma in vista di un nuovo taglio di capelli.

Continuerà ad essere di tendenza il look hipster, quindi fila in un lato, ciuffo ordinato e barba curata. Neanche un capello dovrà essere fuori posto, mi raccomando!

Dalle passerelle della moda uomo, sono arrivati spunti anche per tagli di capelli da uomo 2018 un po’ più rilassati e meno definiti rispetto a quelli hipster.

Birkenberg ha fatto sfilare modelli giovanissimi con tagli corti, ma, non rasati e con la frangia. Sì, avete letto bene, la frangia!

Non si tratta naturalmente di una frangia femminile, ma, di una frangia corta e sfilzata che va pettinata con disinvoltura e senza schematismi.

Anche nelle colorazioni  ci sono novità e si oserà qualcosa in più con qualche tocco di cenere nei ciuffi. I più coraggiosi possono scegliere di fare qualche riflesso bronzo, magari da abbinare ai tagli di capelli da uomo più cool del 2018.