Author: Emanuela Longo
Photo: http://www.Vitasumarte.com

L’anno che ci siamo lasciati alle spalle è stato uno dei più interessanti sul piano della moda. Non meno importanti sono state le proposte emerse sul piano degli accessori femminili, a partire dalle borse, che hanno realmente dominato il 2017. Secondo il portale di moda e uno degli e-commerce più visitati al mondo, Lyst, sono 10 le borse maggiormente cercate e comprate lo scorso anno da milioni di utenti del web.

Nel mese che ha seguito le Settimane della moda, febbraio 2017, si è assistito ad un incremento eccezionale delle richieste di borse Gucci Marmont, con un aumento delle richieste del 102%. Dopo essere stata la borsa più popolare nel 2016, quella firmata J. W. Anderson Pierce lo è stata anche l’anno successivo grazie all’impiego di nuovi tessuti e misure. Uno dei must have della Settimana della moda di Parigi è stata la borsa di Nile Chloé, in pelle e con bracciale e molto in voga dallo scorso settembre.

La borsa più cercata dell’estate 2017 è invece stata quella di Cult Gaia’s Ark in bambù e nella versione neutra o in acrilico nelle versioni colorate. Dionysus Gucci, ispirata al dio greco Dionisio, è la borsa a spalla con la fibbia dalle due teste di tigre che lo scorso anno ha fatto letteralmente furore, con una ricerca ogni sei secondi durante lo scorso autunno 2017.

Tra le altre borse indimenticabili anche quella di J’adior Dior, presentata nella prima sfilata di Maria Grazia Chiuri per la maison. Un successone anche per la shopper Arena Balenciaga comparsa nella sfilata Uomo Primavera-Estate 2017, seguita dalla mini bag a forma di elefantino di Elephant Loewe e quella in nabuk di Bonsai Simon Miller. Infine, l’accessorio di maggiore successo del direttore creativo Virgil Abloh è stata l’esclusiva borsa in pelle Binder-clip Off White.