Author: Emanuela Longo
Photo: http://magazine.verisarti.com

Come vestiremo nei prossimi mesi? Dalle passerelle di Milano, Parigi, Londra e Firenze è arrivato più di un indizio su quelli che saranno i nuovi trend della moda uomo per la prossima primavera-estate.

Leit motiv di tutte le sfilate sono stati i colori sgargianti e brillanti, abbinati a tessuti leggeri impreziositi da frange, patchwork e texture metalliche. Tra gli accessori che non potranno assolutamente mancare nel guardaroba maschile ci sono le visiere, flip flops e bandane. Tra i tessuti, si possono segnalare anche i tessuti idrorepellenti, pensati per adattarsi al clima sempre meno affidabile.

Se il tempo libero sarà casual e informale, l’abbigliamento da ufficio sarà caratterizzato da abiti dal taglio meno informale, con tocchi retrò e e cut-outs.

Sdoganato il rosa, che quest’anno non potrà mancare nell’armadio maschile. Shorts, t-shirt, denim e capispalla declinati in tutte le nuances del rosa saranno decisamente in.

Non solo rosa, ma anche giallo, azzurro, verde o lavanda in tutte le nuances pastello, sono un trend della moda uomo per la primavera-estate 2018.

Nella moda i dettagli sono fondamentali e i dettagli a cui fare attenzione nei prossimi mesi saranno essenzialmente due: le tasche e le scritte.

Tasche di tutte le forme e le dimensioni, purché ci siano e stampe lettering come nuova forma di espressione, declinate in tutte le grandezze e tipologie.

Un ultimo trend della moda uomo per la primavera-estate 2018, dedicato a chi ama osare, è rappresentato dai palazzo pants, pantaloni dalle linee ampie e realizzati con materiali leggeri da indossare con maglioni, giacche o camicie.