Author: Emanuela Longo
Photo: https://www.qnm.it

Lo stivaletto rappresenta una calzatura molto in voga tra i look maschili. Tanti i modelli proposti dalle ultime tendenze di moda. Dal minimal, essenziale ma sempre elegante, a quello dalla forma affusolata. C’è poi la variante con tacco cubano e quello dal look grintoso. Ma di fronte a tutti questi modelli, quale scegliere? E soprattutto, quali sono i più trendy di questo 2018? Per la stagione primavera ed estate sono contemplati differenti modelli che potrebbero trovare d’accordo i gusti di molti uomini appassionati di stivaletti.

Chi ama indossare ai piedi con disinvoltura stivaletti e polacchini, sono due le principali tendenze della nuova stagione, promosse dalle ultime sfilate di moda. La prima riguarda i modelli Chelsea boots, i cosiddetti “Beatles”. Questi si presentano con una forma semplice ed assolutamente lineare, tacco basso e una fascia elastica laterale che li contraddistingue. La seconda tendenza in atto, invece, prende ispirazione dall’America e soprattutto dallo stile western. La forma cambia rispetto al modello precedente in quanto si presenta più allungata e con il tacco cubano.

Il marchio Berluti propone un ottimo esempio di modello di stivaletti Chelsea boots, in pelle scamosciata e color miele. Anche Santoni prosegue su questa scia proponendo il proprio modello in pelle antica, colorata a mano e con sfumature tono su tono e impunture a vista. Dolce & Gabbana, di contro, segue il modello più sportivo, ai lati applica dei pannelli elastici e dalla punta tonda con suola in gomma. Anche Gucci mira a questa prima tendenza.

Differente il modello texano di stivaletto, in perfetto stile western e lanciato da brand del calibro di Saint Laurent, Coach 1941 e Givenchy. È quest’ultimo, in modo particolare, a lanciare il suo modello di punta per la bella stagione 2018. Il suo stivaletto non abbandona il tacco cubano lamellato di 50 millimetri e tagliato a mano. Due le versioni proposte: con cerniera posteriore o con fasce elastiche. Infine, il modello realizzato da Sir. Paul Smith mira a soddisfare il gusto dell’uomo che ama in particolare le forme più pulite.