Author: Emanuela Longo
Photo: CapitalExtra.com

Dal 13 al 22 aprile è andata in scena la nuova edizione del Coachella Valley Music and Arts Festival 2018, il celebre Festival musicale che si tiene in California ma che rappresenta anche l’occasione per fare il punto sulle ultime novità in fatto di moda. L’ospite più attesa è stata ovviamente Beyoncé, la cantante afroamericana, la vera Queen del Festival e che ha stregato davvero tutti con i suoi look, da quello in perfetto stile Nefertiti al classico outifit da vera rocker.

Sul palcoscenico la star della musica internazionale, attesa già l’anno scorso (la sua ospitata saltò per via della gravidanza in corso) ha fatto il suo ingresso da vera regina Nefertiti per poi scatenarsi senza sosta vestita Balmain, nonostante qualche piccolo incidente di percorso con una spallina e gli stivali.

Il Coachella si è così trasformato inevitabilmente in Beychella 2018 per via delle indimenticabili performance di Beyoncé ed ovviamente ai suoi look invidiabilissimi. Dopo aver dovuto dare forfait in occasione della lieta notizia (la gravidanza dei due gemellini Rumi e Sir), la cantante non poteva non passare inosservata anche per il ruolo che sarebbe andata a ricoprire nel corso della manifestazione, essendo la prima artista donna di colore al Coachella.

Sicuramente gli outfit scelti per un’occasione così importante hanno avuto un ruolo determinante. Beyoncé ha infatti chiesto a Balmain di prepararle una serie di look custom made per l’evento e realizzare i costumi di scena anche per l’intero corpo di ballo.

Olivier Rousteing ha disegnato per la cantante ben cinque look. Alcuni di questi sono stati più basici, altri decisamente più elaborati. Nella prima categoria rientrano felpa crop top gialla abbinata a pantaloncini in denim e stivaloni con frange. Il più spettacolare in assoluto è però stato l’outfit di apertura, ovvero quello in stile Nefertiti. Si è trattato di un body coperto da un mantello ricamato con l’effige della regina egizia, con tanto di copricapo egiziano a completare il tutto. Il nero, l’argento e l’oro sono stati i colori predominanti.

Il look più emozionante è invece stato quello della sorpresa riservata ai suoi fan, in occasione della reunion delle Destiny’s Child e che ha visto sul palco Michelle e Kelly. Anche loro hanno indossato outfit coordinati – come i vecchi tempi – firmati Balmain. Per l’occasione Rousteing ha disegnato tre look con pattern mimetico in paillettes ispirato al celebre brano Survivor. A dominare, la presenza di pantaloni e crop top per Michelle, bra e shorts per Kelly e un immancabile body per Beyoncé.